Accesso libero alla pista di atletica del D’Amuri

Si potrà utilizzare la pista di atletica dello stadio di Grottaglie gratuitamente. Sarà necessario da parte degli utenti un certificato medico di sana e robusta costituzione e una polizza assicurativa come può essere quella rilasciata dall’Uisp (sul sito web dell’unione viene riportato che la quota annua da pagare per una tessera di socio praticante, comprensiva di assicurazione, è di 10 euro). Gli orari di apertura dello stadio per usufruire della pista sono il lunedì, il mercoledì e il venerdì per i mesi che vanno da ottobre a marzo 16:00 – 19:00, per i mesi da aprile a maggio 16:30 – 19:30, per i mesi da giugno a settembre 17:00 – 20:00. Per ulteriori informazioni e dar seguito alla richiesta di utilizzo della pista, bisogna contattare il Comune di Grottaglie.

Il lavoro in Google

Un doodle di Google

«Ci sono sale giochi, la palestra, un cinema e un centro massaggi. L’atmosfera che si respira somiglia a quella di un campus universitario indaffarato e multilingue. Ma non stiamo parlando di un moderno ateneo, bensì di un’azienda. È la sede di Google a Zurigo (la più grande d’Europa), uno dei centri dove nasce tutto ciò che noi comuni mortali chiamiamo “motore di ricerca”, senza ben capire cosa ci sia dietro.

Posteggiate accanto all’ingresso principale si scorgono centinaia di biciclette. Sono quelle che l’azienda ha donato ai suoi dipendenti qualche Natale fa e che tutti usano per spostarsi. L’anno successivo hanno provveduto a fornir loro un casco, por proteggere la testa e le loro idee. Appena varcata la soglia principale si accede a una reception coloratissima che fa da palcoscenico a un via-vai frenetico di gente che sorride. Centralinisti, ricercatori, comuni impiegati e ospiti hanno a disposizione un palazzo che sembra una Disneyland in miniatura, dove tutti si sentono un po’ bambini e un po’ inventori, dove il modo di lavorare è diverso che in ogni altro luogo del mondo. Qui le neomamme possono portare i figli in ufficio e usufruire di una stanza attrezzata dove cambiarli. Se hai un cane, puoi portarlo al lavoro con te: accanto a molte scrivanie ci sono dei recinti per ospitarli e le ciotole per l’acqua e il cibo. (more…)